Mediateca

Cartografia

Carte storiche

pasi-ico

La “Carta dei Ducati Estensi” di Marco Antonio Pasi

carta navigabile
approfondimento di Massimo Rossi

 

ico-comacchio

Il transunto della pianta delle Valli di Comacchio

carta navigabile
approfondimento di Achille Lodovisi

ico-vaticana

Il Ferrariae Ducatus della Galleria delle Carte Geografiche in Vaticano

carta navigabile
approfondimento di Massimo Rossi

Carta del ferrarese del 1814

carta navigabile

Cartografia tecnica

Le carte presenti in questa sezione trattano tematiche diversificate del territorio ferrarese; è possibile consultare:

  • la nuova Carta Geologico-Geomorfologica della Provincia di Ferrara che ricostruisce le forme del paesaggio, la distribuzione delle litologie affioranti, fornisce informazioni sugli originali ambienti di deposizione dei sedimenti;
  • le mappe di rischio che descrivono i diversi livelli di criticità dovuti ad alluvioni, subsidenza e sismicità attraverso un’intuitiva legenda di tipo semaforico: la criticità aumenta progressivamente verso il rosso e il viola;
  • La mappa delle invarianti paesaggistiche interpretate attraverso lo studio della Carte del Marco Antonio Pasi del 1571.

Le carte sono accessibili attraverso il link:

http://visore.cgu-ferrara.it/Html5Viewer/Index.html?configBase=http://visore.cgu-ferrara.it/Geocortex/Essentials/REST/sites/UNESCO/viewers/VisoreHTML5/virtualdirectory/Resources/Config/Default

Modelli 3D

Pagina web dei modelli 3D

In questa sezione sono visualizzabili cartografie tridimensionali e modelli volumetrici del sottosuolo:

  • Il modello geologico del sottosuolo del settore del delta del Po di Volano che comprende il sito di Mesola. Il modello rappresenta l’intera successione sedimentaria olocenica fino al tetto di quella pleistocenica e comprende 5 unità che descrivono le litologie e gli ambienti deposizionali (retrobarriera-e piana deltizia, cordone litorale, prodelta e spiaggia esterna, piana costiera e barriera trasgressiva, piana alluvionale pleistocenica).
  • Il modello dei lobi deltizi padani che comprende 5 unità definite sulla base delle geometrie dei corpi geologici (lobi) e dell’età dei depositi: lobo post XVI secolo, lobo del medioevo fino al XVI secolo, lobo romano, lobo pre-romano, depositi costieri indifferenziati. Il modello è completato al tetto dal modello digitale del terreno su cui sono stati “spalmati” la carta topografica alla scala 1:250:000, lo sfumo relativo all’altimetria e la mappa geomorfologica dei lobi deltizi.
  • alcune delle mappe presenti nella sezione delle Carte Tematiche e qui visualizzabili in ambiente tridimensionale.

I modelli sono stati pubblicati nelle seguenti pagine web:

http://ambiente.regione.emilia-romagna.it/geologia/temi/geologia/3d#section-3

in queste pagine, attraverso comandi intuitivi è possibile accendere e spegnere le diverse unità e le carte di superficie (DTM “vestito”), zoomare e roteare i modelli.

Video

L’animazione illustra la parte che hanno avuto, rispettivamente, la natura e la cultura rinascimentale nella creazione del paesaggio ferrarese ed è inserita tra le attività del progetto educativo Conosci il tuo paesaggio del piano di gestione del Sito Unesco “Ferrara città del Rinascimento e il suo delta del Po”.
Animazione didattica
Durata 7.59 minuti



IN VOLO CON L’IPPOGRIFO
Viaggio nei musei di terra e acqua del Ferrarese
Videofilmato in HD durata 25 minuti





Summer of joy




Approfondimenti

Delizie a Ferrara . Residenze principesche alla corte degli Este. A cura di Marco Borella,Ferrara, Amministrazione Provinciale di Ferrara, 2005.

Delizia (e altro): Storia di un nome, di un equivoco, di una tradizione
di Gianni Venturi

Palazzi,castalderie e delizie. Forme degli insediamenti estensi nel Ferrarese tra Quattrocento e Cinquecento
di Francesco Ceccarelli

Descrittione della Porta di San Benedetto della città di Ferrara, de’ luoghi delitiosi, che erano attorno le mura di essa, e del ressiduo de giardini ducali
Alberto Penna 1671

Delizie a Ferrara - Residenze principesche alla corte degli Este (93 MB)



delizie_vol_1-3-1delizie_vol_2-1

Sistema monumentale delle Delizie Estensi.

Delizie d’archivio - Tomo I: Dimore suburbane ed extraurbane (9 MB) Delizie d’archivio - Tomo II: dimore urbane (9 MB)



ferrara_agricoltura_paesaggio_culturale-1

Agricoltura e paesaggio.

FERRARA, CITTÀ DEL RINASCIMENTO E IL SUO DELTA DEL PO Manuale "Agricoltura e paesaggio culturale" (47 MB)



conosci-il

Conosci il tuo paesaggio.

1.territorio-di-terra-e-acque.pdf (5 MB) 2.territorio di delizie (3 MB) 3.campagna e paesaggio culturale (4 MB) 4.bibliografia (361 KB)



presentaz-sara-x-29-1

linee-guida-e-abaco

Osservare, valutare, progettare il paesaggio

Il progetto si propone di approfondire e promuovere la conoscenza delle componenti sensibili del paesaggio culturale caratterizzanti il Sito e delle criticità collegate alla gestione delle molte reti infrastrutturali che lo pervadono; tale conoscenza è finalizzata alla crescita della capacità progettuale ed operativa dei soggetti gestori/utilizzatori delle infrastrutture e della capacità valutativa dei soggetti autorizzatori.

Un output del progetto è la cartografia disponibile con tre diversi livelli di consultazione ( storica, webgis e 3D: presenti su questo sito nella sezione “mediateca -> cartografia” ). In particolare sono consultabili le mappe che identificano il Sito (aree di riconoscimento e aree tampone, invarianti del Paesaggio Culturale, carta geologica-geomorfologica), la carta del rischio, con specifici tematismi del rischio sismico, da subsidenza e da alluvione.

“Introduzione all’utilizzo della cartografia tecnica. Documenti  dal seminario di presentazione del progetto (29 giugno 2016)”

La nuova carta geologico-geomorfologica per il sito UNESCO “Ferrara città del Rinascimento e il suo Delta del Po”. (23 MB) Le principali criticità del territorio ferrarese indagate per una miglior conoscenza e tutela del paesaggio culturale (6 MB) Le invarianti del paesaggio culturale estense: dalla mappa di Marco Antonio Pasi alla cartografia attuale (6 MB)

 

Completano il progetto le Linee Guida e l’Abaco delle soluzioni progettuali idonee a mitigare/evitare gli impatti da infrastrutture sul paesaggio culturale. Entrambi potranno essere utili non solo a chi dovrà esprimersi in fase di VAS o di VIA sulla pianificazione urbanistica operativa e/o sui progetti definitivi delle infrastrutture ma, anche, per la valutazione ex-ante delle scelte di potenziamento e/o di nuova realizzazione.

“Linee Guida e Abaco delle soluzioni progettuali per la tutela e la gestione del paesaggio a Ferrara, città del Rinascimento e il suo Delta del Po”

linee guida e abaco delle soluzioni progettuali per la tutela e la gestione del paesaggio culturale (93 MB)

 

Ulteriore output del progetto è l’indispensabile repertorio delle fonti archivistiche, bibliografiche e cartografiche.

Repertorio-Fonti-archivistiche.pdf (104 KB) Repertorio-Bibliografia-Generale.pdf (209 KB) Repertorio-Fonti-Cartografiche.pdf (245 KB) Repertorio-Fonti-Cartografiche_Ferrara_Riproduzioni.pdf (6 MB) Relazione integrativa (Diamantina, Clima ed eventi naturali, Il Delta del Po ).pdf (264 KB)